Logotipo librería Marcial Pons
Parlamenti e democrazia in Europa

Parlamenti e democrazia in Europa
federalismi asimmetrici e integrazione differenziata

  • ISBN: 9788815290755
  • Editorial: Società Editrice Il Mulino
  • Lugar de la edición: Bologna. Italia
  • Colección: Percorsi
  • Encuadernación: Rústica
  • Medidas: 22 cm
  • Nº Pág.: 440
  • Idiomas: Italiano

Papel: Rústica
37,33 €
Sin Stock. Disponible en 5/6 semanas.

Resumen

Più del 40% delle democrazie contemporanee si trova in Europa. L’Europa ospita inoltre i più avanzati meccanismi democratici operanti a livello sovranazionale, grazie al Parlamento europeo. Eppure l’insoddisfazione per il funzionamento della democrazia è assai diffusa nel vecchio continente. E non è un caso che i tanti «nemici» della democrazia tendano a concentrare la loro attenzione proprio sull’Unione europea, considerando le sue dinamiche democratiche troppo complesse, delicate ed esposte, ulteriormente messe a rischio dai fenomeni di integrazione differenziata che hanno preso piede, a partire dall’Eurozona. In questo volume vari studiosi delle istituzioni statali ed europee esaminano le modalità con cui le istituzioni rappresentative possono affrontare l’integrazione differenziata e le asimmetrie che caratterizzano sia l’Unione europea, sia altre esperienze federali. Dopo una parte iniziale di carattere teorico, il focus è posto in particolare su come i Parlamenti e i procedimenti parlamentari riflettano tali asimmetrie, arrivando a volte ad alterare il loro tradizionale ruolo di sedi della rappresentanza politica. L’ultima parte discute la proposta, elaborata da alcuni studiosi francesi (Hennette, Piketty, Sacriste e Vauchez), di istituire mediante un apposito trattato (il T-Dem) un’Assemblea parlamentare transnazionale per l’Eurozona, evidenziandone vantaggi e svantaggi.

INTRODUZIONE: Quali Parlamenti per una democrazia europea sempre più asimmetrica?, di Cristina Fasone e Nicola Lupo
PARTE PRIMA: LA DEMOCRAZIA NELL ’UNIONE EUROPEA: TEORIE FEDERALI , ASIMMETRIE E MODELLI DEMOCRATICI
Differenziazioni e asimmetrie nella teoria federale contemporanea, di Raffaele Bifulco
Modelli di «demoi-crazia»: l’Europa e la sua Unione, di Robert Schütze
«Riprendere il controllo»: «demoi-crazia», differenziazione e ruolo dei Parlamenti nazionali, di Richard Bellamy
Le fratture della «costituzione metabolica» europea: gli strumenti (inadeguati) per il loro superamento, di Cristina Fasone e Peter L. Lindseth
L’«eurizzazione» dell’Europa. Dall’emergere del governo dell’euro alla nuova politica europea, di Guillaume Sacriste e Antoine Vauchez
PARTE SECONDA: PARLAMENTI E PROCEDURE PARLAMENTARI NEGLI ORDINAMENTI COMPOSTI
Dall’Eurozona agli ordinamenti composti e asimmetrici: le istituzioni rappresentative di fronte alla differenziazione, di Cristina Fasone
I Parlamenti negli ordinamenti federali: i nodi dell’asimmetria e della sostenibilità costituzionale, di Giacomo Delledonne e Giuseppe Martinico
La rappresentanza parlamentare nel Regno Unito dopo la devolution: il caso dell’English Votes for English Laws (EVEL), di Giulia Caravale
PARTE TERZA: IL TRATTATO PER LA DEMOCRATIZZAZIONE DELL ’EUROZONA (T-DEM) E LA PROPOSTA DI ISTITUIRE UNA NUOVA ASSEMBLEA PARLAMENTARE
Metodo comunitario, modelli «ineguali» e asimmetrie decisionali, di Francesco Cherubini
Un’altra via per un’Eurozona democratica, di Ben Crum
Il T-Dem e la proposta di un’Assemblea per l’Eurozona come punto di partenza per una riflessione sulla democrazia nella governance dell’Unione economica e monetaria, di Diane Fromage
La parlamentarizzazione dell’Eurozona: una soluzione di chirurgia conservativa, di Elena Griglio
I nodi della democrazia europea sono ben identificati, ma una nuova Assemblea parlamentare per l’Eurozona è la risposta migliore?, di Nicola Lupo
Prospettive del controllo interparlamentare nell’Eurozona, di Andrea Manzella
CONCLUSIONI
Il T-Dem oggi e il futuro dell’Eurozona, di Stéphanie Hennette e Antoine Vauchez

Resumen

Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios y facilitar la navegación. Si continúa navegando consideramos que acepta su uso.

aceptar más información